MUGELLO TRA ARTE E NATURA

Il lago di Bilancino a due passi dalle Ville dei Medici

Ville interessate: Villa del Trebbio e Villa di Cafaggiolo

Questo itinerario offre lo spunto per conoscere il lago di Bilancino che in pochi anni è diventato un punto di riferimento per chi è interessato non solo all’arte ma anche allo sport e alla natura nel Mugello.

Tutto il Mugello è un territorio che soddisfa pienamente le aspettative di chi ama trascorrere nel verde il proprio tempo libero, facendo trekking e escursioni. La bellezza del paesaggio e la ricchezza dei sentieri di diversa difficoltà e durata, offrono innumerevoli possibilità e possono solo creare imbarazzo per la scelta.

L’itinerario che proponiamo vi porterà a raggiungere il Lago di Bilancino dalla Villa di Cafaggiolo o dalla Villa del Trebbio. Il lago artificiale, creato una ventina di anni fa con la costruzione di una diga sul fiume Sieve, offre la possibilità di innumerevoli percorsi lungo le rive con magnifiche vedute sulla campagna e le colline circostanti. Durante i mesi più caldi l’occhio si perde su immensi campi di girasole e durante tutto l’anno sui boschi di castagni e verdi pascoli destinati all’allevamento di bovini.

Per gli amanti dello sport, molti sono i sentieri ben segnalati da fare in bicicletta, a piedi o a cavallo mentre, per chi ama le attività in acqua, durante i mesi estivi, vi sono numerose spiagge attrezzate o libere per fare il bagno, noleggiare barche a vela o canoe.

Allo stesso tempo per chi ama la pesca, il lago, per le sue acque limpide, è ricco di numerose specie ittiche. Su alcune rive è possibile svolgere pesca sportiva che può essere esercitata dai pescatori muniti di licenza e in possesso di un apposito permesso giornaliero di accesso oppure di un tesserino annuale rilasciato dai soggetti affidatari della gestione, che dovrà essere esibito al personale di vigilanza unitamente alla licenza di pesca stessa e un documento di identità.

 

MEZZO DI TRASPORTO CONSIGLIATO
Auto, Mezzi pubblici o a piedi

TAPPE
1 Tappe

1
PRIMA TAPPA
OASI WWF DEL GABBIANELLO

Questa piccola oasi è stata creata per conservare le zone umide dove vive la tipica fauna lacustre e dove sostano centinaia di uccelli acquatici durante i periodi migratori.
Nell’oasi non soltanto è possibile fare bird-watching nelle cinque capanne predisposte per l’osservazione della fauna, ma è possibile anche partecipare all’attività didattica per tutte le età e sostare nel verde ben curato del parco per far giocare i bambini o fare un pic-nic nell’area attrezzata.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca