Luoghi di culto nel Mugello

Luoghi di culto intorno alle Ville Medicee di Fiesole, del Trebbio e Cafaggiolo e al Giardino di Pratolino

Ville interessate: Ville Medicee di Fiesole, del Trebbio e Cafaggiolo e al Giardino di Pratolino

Un itinerario nel territorio a nord di Firenze alla scoperta di luoghi di culto spesso legati al mecenatismo mediceo.

 

MEZZO DI TRASPORTO CONSIGLIATO
Auto o Mezzi pubblici

TAPPE
8 Tappe

1
PRIMA TAPPA
LA BADIA FIESOLANA

L’edificio nella sua forma attuale si deve ai lavori commissionati da Cosimo il Vecchio nel XV secolo a due grandi architetti, Brunelleschi e Michelozzo. La chiesa è a navata unica con volta a botte. La facciata, in stile romanico, con marmi policromi s’ispira a San Miniato al Monte e al Battistero di San Giovanni.

2
SECONDA TAPPA
CONVENTO DI SAN DOMENICO

Il Convento si trova a metà strada tra Firenze e Fiesole. Fondato nel 1406 dai frati domenicani conserva tra le altre opere la Maestà del Beato Angelico.

3
TERZA TAPPA
DUOMO DI FIESOLE

Il Duomo di Fiesole è una basilica romanica a tre navate con un aspetto neogotico dovuto ai restauri ottocenteschi. Conserva al suo interno due affreschi cinquecenteschi di Pietro Perugino e il bellissimo trittico di Bicci di Lorenzo che adorna l’altare maggiore. Sul lato destro il sarcofago di Leonardo Salutati scolpito da Mino da Fiesole.

4
QUARTA TAPPA
SANTUARIO DI MONTESENARIO

Spostandoci più a nord, nei boschi di Vaglia, si giunge al Santuario di Montesenario. Si può arrivare al convento oltre che in automobile anche a piedi seguendo la via antica costeggiata dai tabernacoli della Via Crucis. Cosimo I de’ Medici, nel 1539, decise di restaurare e ingrandire il Santuario. Ferdinando I e poi Ferdinando II continuarono l’opera di mecenatismo mediceo.

5
QUINTA TAPPA
PIEVE DI SAN GIOVANNI A PETROIO

La Pieve sorge in una splendida posizione panoramica dominante gran parte del Mugello. La famiglia Medici, originaria di questa zona, ne tenne per lungo tempo il patronato, come testimonia lo stemma in facciata. Di notevole interesse rivestono le colonne e i capitelli, d’ispirazione altomedievale, che richiamano il portale della Pieve di Sant’Agata e la Pieve di San Lorenzo a Borgo.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca